Inserito da Michele Sambin il
21/02/2012
in

ideazione, pittura digitale in scena e direzione Michele Sambin
performer/musicisti Pierangela Allegro, Kole Laca, Alen Sinkauz, Nenad Sinkauz
fonica Alessandro Martinello
coproduzione Armunia Festival Costa degli Etruschi Castiglioncello
prima esecuzione Castiglioncello, Festival Inequilibrio, Castello Pasquini, 2008


Uno schermo da cinema, un rettangolo bianco metri 6x4, steso a terra è lo spazio che delimita l'azione. In questo spazio scenico il pennello luminoso e colorato mette in relazione il segno prodotto dal pittore con la materia su cui viene proiettata: i corpi dei performer e gli strumenti musicali. Tutto è vivo non si avvale di musiche pre registrate. Le sonorità, così come la pittura digitale, sono rigorosamente live.

Dettagli