La pittura è vissuta come dimensione di studio e riflessione privati, è stata utilizzata come partitura o storyboard nella realizzazione di altre opere. Nelle situazioni teatrali o di performance la sua creazione è stata condivisa con lo spettatore.
Inserito da Michele Sambin il
09/03/2013
in

Il violoncello come corpo femminile. Read more about eros e cello

Inserito da Michele Sambin il
09/03/2013
in

Ritorno alla dimensione astratta. Read more about disegni astratti

Inserito da Michele Sambin il
08/03/2013
in
una scelta

Nel '95, in una fase di perdita di me stesso, la pittura mi ha aiutato a ritrovarmi. Read more about disegni dell'inconscio

Inserito da Michele Sambin il
08/03/2013
in
disegni scelti

All'inizio degli anni '80, dopo l'euforia video, ritrovo la dimensione pittorica attraverso la fase che chiamo "pittura musicale" Read more about pittura anni '80

Inserito da Michele Sambin il
24/02/2013
in

Con l'aiuto di Lisa Parolo è stato completata la documentazione fotografica delle mie opere pittoriche. Read more about improvvisazioni strutturate

Inserito da Michele Sambin il
24/02/2013
in
opere scelte

Gran parte del mio lavoro pittorico è costituito da opere su carta. Non ho mai amato la tela come supporto.

Read more about pittura anni 70/71

Inserito da Michele Sambin il
24/02/2013
in

I soggetti delle mie prime prove pittoriche sono stati gli edifici che vedevo a nord, sud, est della casa dove sono nato. Read more about pittura anni65/67

Inserito da Michele Sambin il
22/02/2013
in

I lavori sono realizzati nel periodo in cui vivo a Venezia dove frequento il Liceo Artistico. Read more about pittura anni 67/69

Inserito da Michele Sambin il
27/02/2012
in

una scelta di disegni/progetto. Read more about Children's corner (disegni)

Inserito da Michele Sambin il
27/02/2012
in

serie di disegni ispirati a le Baccanti. Read more about baccanti (disegni)

Pagine